Davanti al teatro delle vittorie[continua]
Celine durante un concerto E invece verso le 21, ecco una macchina con autista che rallenta proprio lý davanti.

Ero con un gruppo di amici, tra cartelloni e macchine fotografiche, e loro dall'emozione, all'arrivo della macchina, non si sono mossi di un passo!!!
Io non so ancora bene cosa ho fatto, ma ricordo di essermi avvicinata alla macchina salutando CÚline.
Ero da sola e lei salutava proprio me...

Da lý in poi i miei ricordi sono un p˛ fiabeschi, capite anche voi che non Ŕ mica normale salutare il tuo idolo come se fosse la tua vicina di casa...
Ha aperto il finestrino e quando anche gli altri si sono risvegliati dal coma le abbiamo fatto 1000 complimenti in una lingua vagamente somigliante all'inglese...
E' entrata e ha cantato THE REASON.

All'uscita nessuno di noi pensava che avrebbe fatto il bis e invece rieccola lý a firmare autografi e a dirci: come siete freddi...o a dire a me CIAO BELLA....(non sto mentendo...)

E' stata un'esperienza stupenda anche perchÚ mi ha confermato che CÚline non ha niente della diva snob, anzi Ŕ stata di una gentilezza incredibile, ha addirittura fatto spostare la guardia del corpo perchÚ non ci vedeva dalla macchina!

Quella notte giravo per casa ripetendomi a bassa voce: "PerchÚ io ho visto CÚline Dion...."
Ancora adesso faccio fatica a crederci io stessa, ma Ú stato veramente un onore poterle stringere la mano!!!!!

Elena

Indietro




Home
Copyright © 2000 Celine's maniacs
All Rights Reserved. | Tutti i diritti riservati.
Mail: celman@katamail.com